Avengers of Wastelands

Marvel Comics: mostrate le prime tavole di Avengers of Wastelands

Torna l’ambientazione delle Terre Desolate, già viste originariamente in Old Man Logan, grazie alla nuova miniserie Avengers of the Wastelands. A comporre il gruppo dei Vendicatori, in questa dimensione alternativa della Terra-616, avremo Danielle Cage, degna di sollevare il martello di ThorBruce Banner Jr.alias Hulk, e Dwight Barrett, nipote del criminale Turk e nuovo Ant-Man. Potete vedere il team in azione nelle pagine in anteprima diffuse dalla Marvel Comics, intento ad affrontare il Dottor Destino. Avengers of Wastelands è scritta da Ed Brisson (Uncanny X-Men, X-Force, Iron Fist) per i disegni di Jonas Scharf (Bone Parish, Warlords of Appalachia, Mighty Morphin Power Rangers) e le copertine di Juan José Ryp (Punisher MAX:, Wolverine, Black Summer). La miniserie, in cinque parti,esordirà il 29 gennaio.

Così l’ha presentata dall’editor Mark Basso:

Avengers of the Wastelands è una storia sulle Terre Desolate molto diversa da quelle che avete letto finora, ma allo stesso tempo è la naturale evoluzione di quanto accaduto sulle pagine di Dead Man Logan, Old Man Quill e perfino su quelle dell’originale Old Man Logan. Si svolge dopo gli eventi di tutte queste serie e ci offre l’occasione di approcciare la loro ambientazione da un’angolazione differente.

Abbiamo visto lo scenario disperato in cui viveva Vecchio Logan, ma cosa accade quando una scintilla di speranza si riaccende in un mondo che l’aveva perduta? Non sarà un ritorno all’epoca classica dei super eroi ma aprirà comunque le porte a nuovi sviluppi narrativi.

Ed ha un grande progetto in mente, e le Terre Desolate raffigurate dai talenti artistici di Jonas Scharf e Neeraj Menon vi terranno inchiodati fino all’ultimissima pagina!

Di seguito, ecco le tavole in anteprima rilasciate.

  • Avengers of Wastelands

Fonte: comicbook

Nasce in quel di Cagliari il 23 luglio 1992. Legge fumetti da quando ha memoria e frequenta per due anni, 2014 e 2015, il Corso di Fumetto tenuto dal Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari. Nel 2015 partecipa al contest tenuto dal sito Verticalismi, Pilot, con le prime tavole della sua personalissima storia, The Badness, che lo vede come sceneggiatore e ideatore. Dal 2016 entra a far parte dell'Associazione Culturale Chine Vaganti e nel 2018 è scelto tra i 10 vincitori del concorso A caccia di storie indetto da Lucca Crea, Book on a Tree e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Sempre nello stesso anno, esce il suo fumetto autoprodotto Acluofobia - Nel Buio, in veste di sceneggiatore. In tutto questo popò di tempo, comunque, continua a trovare il tempo per leggere, nonostante si voglia così male da laurearsi in Giurisprudenza.