Nelle scorse ore Mark Millar ha annunciato, attraverso i suoi canali social, l’arrivo di un nuovo spin-off dedicato ad uno dei suoi lavori recenti di maggior successo, Jupiter’s Legacy. L’autore ha prima pubblicato su twitter una vignetta di Clark Kent pronto a compiere un annuncio, per poi postare la foto della prima pagina dello script.

Il nuovo spin-off, intitolato Jupiter’s Requiem, sarà composto da dieci albi. Nello script non viene svelato il nome dell’artista che troveremo al lavoro sulla serie, definito ancora “Top Secret”, ciononostante è possibile leggere la prima frase che potrebbe svelare qualche dettaglio in più sul setting scelto per la storia.

Pagina uno.

Si apre con la Terra di 50,000 anni fa.

Stando, quindi, a queste prime parole, Jupiter’s Requiem potrebbe essere un’ulteriore prequel -o, almeno, potrebbe contenere una sequenza ambientata in un’era molto lontana rispetto a quella di Jupiter’s Legacy– dopo Jupiter’s Circle, uscito nel 2015, ed ambientato negli anni ’50.

Ricordiamo, inoltre, che a partire da quest’anno dovrebbe arrivare su Netflix anche la serie tv dedicata al titolo. Lo sviluppo dello show è iniziato successivamente all’acquisizione del Millarworld da parte della piattaforma streaming avvenuta nel 2017. Lo scorso agosto erano state pubblicate le prime foto di Josh Duhamel nei panni di Sheldon Sampson, ovvero The Utopian.

La serie televisiva arriverà sulla piattaforma streaming a partire dal 2020. Il cast vede i nomi di Josh Duhamel/The Utopian, Ben Daniels/Brain-Wave, Leslie Bibb/Lady Liberty, Elena Kampouris/Chloe Sampson, Andrew Horton/Brandon Sampson, Mike Wad/The Flare e Matt Lanter/Skyfox.

Fonte: Newsarama