Il Fuggitivo: due remake in arrivo

Il Fuggitivo è una pellicola, ormai cult, del 1993 e basata su di una serie TV degli anni ’60 nota in Italia come Il Fuggiasco. Il film fu diretto da Andrew Davis (Trappola in Alto Mare), e vide nel cast Harrison Ford (la saga di Indiana Jones) nel ruolo del protagonista, un chirurgo accusato ingiustamente dell’omicidio della moglie e condannato a morte. Datosi alla fuga e alla ricerca della verità, si ritrova alle calcagna un agguerrito tenente della polizia, interpretato da Tommy Lee Jones (Men In Black), che con questo film vinse l’Oscar come migliore attore non protagonista. Addirittura, tale fu il successo della pellicola che ne fu realizzato anche uno spinoff con protagonista sempre Jones, U.S. Marshals – Caccia senza Tregua del 1998.
A breve potremo godere di ben due remake in arrivo, il primo grazie alla Warner Bros., il secondo con la piattaforma Quibi.

Il Fuggitivo

Per la sua versione de Il Fuggitivo, la Warner Bros. ha selezionato Brian Tucker (Broken City) e Albert Hughes (Codice Genesi, Alpha – Un’Amicizia Forte come la Vita). Il primo si occuperà di scrivere la sceneggiatura del film, mentre Hughes sarà il regista del remake.
Vista la fase germinale in cui si trova ancora lo sviluppo de Il Fuggitivo, ovviamente non abbiamo ancora alcuna indicazione sulla data di uscita. Di sicuro la storia dovrebbe essere la medesima del film originale, con il dottor Kimble costretto a scappare e nel contempo intento a scoprire chi ha ucciso sua moglie e perché; opposto a lui, un tenente integerrimo e con piena fede nel sistema.

Il Fuggitivo

Il film in lavorazione presso la Warner non è l’unico remake de Il Fuggitivo in arrivo. Infatti è stato da poco annunciato l’arrivo di una serie basata sulle stesse opere che arriverà sul canale in streaming Quibi, piattaforma in arrivo negli Stati Uniti durante la prossima primavera.
Alla regia del progetto ci sarà in questo caso Stephen Hopkins (Predator 2). Nel ruolo del fuggitivo troveremo Boyd Holbrook (Higher Ground), mentre per la parte del detective pronto a dargli la caccia è stato scelto Kiefer Sutherland (24). Questa serie si discosterà per diversi elementi dal materiale originale: cambieranno i nomi dei personaggi e anche l’elemento scatenante della fuga di uno dei due co-protagonisti. Infatti sarà dell’esplosione di una bomba all’interno della metropolitana di Los Angeles, il delitto di cui sarà accusato il personaggio di Holbrook, Mike Ferro. La serie sarà lanciata in originale nell’aprile 2020.

FONTE: BleedingCool; Deadline

Classe 1989, Simone ha sempre cercato il mezzo d'espressione perfetto: forse il fumetto (come quell'"House of M" targato Marvel), o magari il cinema (con "Jurassic Park" come primo film di cui ha memoria), oppure il videogioco (la prima epica sessione, 5 ore davanti alla PlayStation)? Quando non pensa a questa insensata gara, si diverte a scrivere racconti e poesie. E i suoi studi umanistici riflettono un po' il suo animo, fra una tesi sul rapporto fra storia degli Stati Uniti e fumetti di supereroi, e un glossario della lingua videoludica (che è riuscito anche a pubblicare).