Godzilla vs Kong

Godzilla vs Kong: Slitta la data d’uscita

Quello di Godzilla vs Kong è uno scontro epocale, poiché mette a confronto due culture diverse, due modi di pensare diametralmente opposti: occidente contro oriente, bestialità animale contro potereatomico, dio contro re. Oppure, più semplicemente, perché è fin troppo divertente vedere un gorilla gigante prendersi a sberle con una lucertola atomica. Scegliete voi quale sarà il motivo che vi porterà in sala, ma sappiate che l’attesa durerà più del previsto. Eh già, la data d’uscita in sala del crossover tra i crossover è slittata di qualche mese: da marzo 2020 a novembre 2020, giusto in tempo per le festività. Non è chiaro il motivo di questo slittamento ma, considerata la quantità di post-produzione necessaria ad una pellicola simile, qualche ritardo era più che prevedibile. Speriamo che ciò vada a giovamento della qualità del film!

Godzilla vs Kong

In Godzilla vs Kong, quarto capitolo del MonsterVerse dopo Godzilla, Kong: Skull Island e Godzilla: King of Monsters, torneranno volti già noti ai fan della serie, come Millie Bobby Brown, Kyle Chandler e Ziyi Zhang. A loro si uniranno Rebecca HallEiza GonzálezAlexander Skarsgård, Demián BechirBryan Tyree Henry e Lance Reddick, tutti sotto la direzione di Adam Wingard. L’ultimo incontro/scontro fra le due creature risale al 1962, nel film giapponese arrivato in Italia col titolo de Il trionfo di King Kong.  Allora, il match si era concluso con la vittoria di Kong (effettivamente già spoilerata nel titolo) e la sparizione di Godzilla. Come finirà nel nuovo millennio?

Restate con noi per tutte le news!

Fonte: Collider

Mite ragazzo di classe ‘96, appassionato di lunga data di gaming, si dimostra un precursore quando, nel lontano 2000, viene trovato a strisciare le carte di credito dei genitori sulla PsOne per comprare un migliaio di gemme su Spyro 2. A questo incontrastato e patologico amore per le microtransazioni, si affianca l’amore per il cinema d’autore. In nome di questa passione, si imbarca in un viaggio mistico fra India, Nilo e Miami alla ricerca della vera essenza dei Cinepanettoni: è qui che, ispirato dalle note di Scatman, decide che la missione della sua vita sarà quella di scrivere il film che riunirà Boldi e De Sica. Fino ad allora, l’entusiasmo del lavoro in Fr4med sarà solo la maschera che nasconde il profondo trauma per questa atroce separazione. AGGIORNAMENTO: Dopo la spontanea riappacificazione di Boldi e De Sica, vive una profonda crisi mistico-spirituale. Arriva quindi a definirsi “profeta”, abbracciando lo stile di vita da eremita. Se lo cercate, lo troverete in una remota grotta, mentre si nutre solo di muschio e condensa ed estorcendo la modica cifra di 500€ ad ogni visitatore per delle infondate e truffaldine previsioni del Superenalotto.