DC Comics: Simon Spurrier parla del nuovo corso di John Constantine

Dopo una ripartenza estremamente deludente come quella del DC Rebirth, John Constantine sembra finalmente essere pronto a tornare alle atmosfere cupe e mistiche che hanno sempre contraddistinto il personaggio nelle proprie storiche gestioni, da Delano ad Ellis, passando per Ennis ed Azzarello.

Oltreoceano sta per arrivare il primo numero di John Constantine: Hellblazer, testata regolare interamente dedicata alla creazione di Alan Moore, scritta da Simon Spurrier, disegnata da Aaron Campbell e colorata da Jordie Bellaire.

Di seguito vi riportiamo alcune dichiarazioni rilasciate da Spurrier e da Campbell sul nuovo corso che si prospetta per il persnaggio.

Simon Spurrier ha affermato:

Il bello delle serie come Hellblazer è che sono composte di un’infinita serie di piccoli archi narrativi, di conseguenza abbiamo un grandissimo margine su cui lavorare. Per esempio, il primo arco è una storia divisa in tre parti intitolata “A Green And Pleasant Land”, che ruota attorno ad una raccapricciante manifestazione verificatasi in un parco di Londra dopo il crepuscolo -un parco che sembra essere territorio di una gang di spacciatori locale-. È una sorta di fusione tra letteratura horror, body horror e crimine da strada con John Constantine preso nel mezzo.

Mentre il secondo arco narrativo vira, per un paio di numeri, verso un tono più vicino alla black comedy, successivamente avremo un eccentricamente poetico one-shot e così via. Non c’è limite a ciò che puoi fare quando l’unico punto di connessione è la presenza di uno stanco occultista.

O meglio, io dico “l’unico punto di contatto”, ma è probabile che non vi soprenderà scoprire -come nella miglior tradizione dell’arco “American Gothinc” di Swamp Thing, che introdusse Constantine diversi anni fa- che vi sono dei fili sottili che legano tutto assieme… costruendo man mano un orrorifico climax.

Campbell ha aggiunto:

Credo che abbiamo una sorta di horror sociale. Ha quella vibrante sensibilità vittoriana dei classici horror, mescolata ad un’insana dose di decadimento urbano, mentre nel frattempo dice la verità riguardo il potere. E cosa potrebbe esserci di più mortale?

Di seguito vi lasciamo una piccola anteprima letterata di John Constantine: Hellblazer #1, disponibile dal 27 novembre oltreoceno.

Fonte: DC Comics

Classe ’95, ternano. Fondatore e redattore di Fr4med. Finisce per incastrasi, sin da piccolissimo, in un vortice fatto di musica rock, fumetti, libri e film. Si immola per la patria intraprendendo il cammino degli studi classici da cui viene cambiato nella mente e nel corpo… almeno così dice. Saccente, indisponente e presuntuoso sembra abbia anche dei difetti, di cui, tuttavia, nessuno risulta essere a conoscenza. Ha scritto per Metallized e Geek Area.