Henry Cavill afferma di non aver ancora finito con il ruolo di Superman

Nel 2017, L.A. Times riportava come Henry Cavill fosse ancora sotto contratto per interpretare ancora una volta Superman, dopo l’uscita del film dedicato alla Justice League. L’anno successivo, nel settembre 2018, The Hollywood Reporter affermava, invece, che l’attore non avrebbe più ripreso il ruolo.  Nonostante tutto, sembra che vi sia la possibilità di vedere Cavill nei panni di Clark Kent ancora una volta.

Lo stesso attore aveva espresso il desiderio di interpretare Superman in occasione di Shazam!, ma sfortunatamente, gli impegni sul set di Mission Impossible: Fallout gli impedirono di partecipare al cinecomic con protagonista Zachary Levi. Infatti, nella scena post-credits del film, l‘Uomo D’Acciaio è interpretato da Ryan Handley, la controfigura di Levi.

cavill

Lo scorso anno, Dany Garcia, agente di Henry Cavill, grazie ad un post pubblicato su Twitter, ha fatto intuire che l’attore potrebbe riprendere  il ruolo di Superman.

State tranquilli, il mantello  è ancora nel suo armadio. I Warner Bros. Pictures sono e continuano ad essere i nostri partner proprio mentre il DC Universe si evolve.

 

Nelle scorse ore Henry Cavill ha citato il commento dell’agente, affermando che il ruolo è ancora  suo. Nonostante tutto, non abbiamo informazioni ufficiali a riguardo ma le parole dell’attore e di Garcia fanno intuire che potremo ancora rivedere Cavill nei panni dell’Uomo D’Acciaio.

Fonte: Newsarama

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.