Universal Pictures: il trailer di The Invisible Man

I film sui mostri della Universal Pictures sono fra i più famosi, e sono noti anche per i loro frequenti reboot e nuove versioni, e questo vale anche per The Invisible Man, adattamento del romanzo di H. G. Wells (scrittore de La Macchina del Tempo). In arrivo l’anno prossimo, della pellicola dalle tinte psicologiche e horror è da poco stato rilasciato il trailer, che trovate qua sotto.

Questa la sinossi ufficiale: “Ciò che non puoi vedere può farti male. […] Intrappolata in una relazione violenta con uno scienziato brillante e facoltoso, Cecilia Kass fugge nel pieno della notte e prova a sparire dalla circolazione, aiutata da sua sorella, dal loro amico d’infanzia e da sua figlia adolescente. Ma quando il suo ex commette suicidio e le lascia una parte della sua immensa ricchezza, Cecilia inizia a sospettare che la sua morte sia stata un inganno. Quando una serie di misteriose coincidenze diventano fatali, minacciando le vite di coloro che ama, Cecilia inizia a perdere la sanità mentale, mentre prova a dimostrare a tutti di essere seguita da qualcuno che nessuno può vedere.”

Per il ruolo della protagonista è stata scelta Elisabeth Moss (Mad Men, The Handmaid’s Tale), mentre per il ruolo dell’Uomo Invisibile la selezione è ricaduta su Oliver Jackson-Cohen (la serie TV Dracula). Per la parte della sorella troviamo Harriet Dyer (The InBetween), per quella dell’amico Aldis Hodge (Straight Outta Compton, Black Mirror); nei panni della figlia della protagonista, invece, c’è Storm Reid (Euphoria).
The Invisible Man è scritto e diretto da Leigh Whannell (Saw – L’Enigmista, Insidious), con il supporto alla produzione della Blumhouse Productions (Paranormal Activity, Sinister) e la distribuzione della Universal.

The Invisible Man

Il produttore Jason Blum ha anche avuto modo di dichiarare quanto segue, sulla creazione della pellicola.

Era come se la versione della Blumhouse di The Invisible Man fosse un film a basso budget. Non dipende da stunt, CGI, effetti speciali. È totalmente basato sui personaggi, ed è davvero avvincente, eccitante, tagliente, ha un sapore nuovo. Queste erano tutte cose che sembrava che fossero perfette per ciò che la nostra compagnia fa. […] Penso che Leigh sia semplicemente un regista da pieni voti.

The Invisible Man, che dovrebbe dare l’avvio all’Universal Monsters Universe, uscirà negli Stati Uniti il 28 febbraio 2020, mentre in Italia arriverà il 5 marzo 2020.

FONTE: Comicbook

Classe 1989, Simone ha sempre cercato il mezzo d'espressione perfetto: forse il fumetto (come quell'"House of M" targato Marvel), o magari il cinema (con "Jurassic Park" come primo film di cui ha memoria), oppure il videogioco (la prima epica sessione, 5 ore davanti alla PlayStation)? Quando non pensa a questa insensata gara, si diverte a scrivere racconti e poesie. E i suoi studi umanistici riflettono un po' il suo animo, fra una tesi sul rapporto fra storia degli Stati Uniti e fumetti di supereroi, e un glossario della lingua videoludica (che è riuscito anche a pubblicare).