Deadpool: il terzo capitolo è in sviluppo

Il Marvel Cinematic Universe sta vivendo un momento quantomai brillante, dopo la chiusura della Fase 3 avvenuta con Spider-Man: Far From Home. Ma per la Marvel (e Deadpool) è solo l’inizio. 

Infatti, in cantiere, c’è l’arrivo della Fase 4, l’introduzione di nuove serie sulla piattaforma streaming Disney+ e, a seguito dell’acquisizione della Fox, il ritorno a casa delle nuove versioni di X-Men e Fantastici 4. L’unico personaggio che, però, non dovrebbe essere sottoposto alla cura-reboot pare essere quello che ha avuto maggior successo e riscontro ai botteghini e tra i fan, ossia Deadpool.

Secondo un rapporto di HNEntertainment, la Disney ha presentato domanda per creare una nuova società a responsabilità limitata, per lo sviluppo di una produzione imminente. Il nome dell’azienda parrebbe svelare i piani di Disney e Marvel: Finger Guns Productions LLC. Siamo nel campo delle speculazioni, e questo nome potrebbe essere legato, quindi, ad altri progetti Marvel, come la già annunciata serie su Occhio di FalcoNonostante Ryan Reynolds abbia trollato nel suo stile l’incontro avvenuto in Marvel, gli studios stanno spianando la strana per il mutante chiacchierone.

Molta curiosità risiede nel capire come Deadpool verrà gestito nel Marvel Universe. Rhett Reese e Paul Wernick, sceneggiatori dei precedenti capitoli, hanno rivelato di essere già in contatto con Reynolds.
Wernick ha dichiarato che:


Siamo in contatto con Ryan. Abbiamo diversi progetti con lui, come 6 Underground su Netflix, in uscita a dicembre, e Clue, che stiamo riscrivendo per lui in questo momento, sperando di girarlo in primavera. Ci sono alcune altre cose che stiamo preparando con lui, escluso Deadpool, che si spera possa arrivare
molto presto. Ryan è la nostra musa ispiratrice. Faremmo qualsiasi cosa con lui, ogni singolo progetto, se potessimo.


Grazie a Deadpool 3 il Mercenario Chiacchierone invaderà ufficialmente l’Universo Cinematografico Marvel, conservando comunque il rating R.

 

 

Deadpool

Fonte: comicbook

 

 

Nasce in quel di Cagliari il 23 luglio 1992. Legge fumetti da quando ha memoria e frequenta per due anni, 2014 e 2015, il Corso di Fumetto tenuto dal Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari. Nel 2015 partecipa al contest tenuto dal sito Verticalismi, Pilot, con le prime tavole della sua personalissima storia, The Badness, che lo vede come sceneggiatore e ideatore. Dal 2016 entra a far parte dell'Associazione Culturale Chine Vaganti e nel 2018 è scelto tra i 10 vincitori del concorso A caccia di storie indetto da Lucca Crea, Book on a Tree e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Sempre nello stesso anno, esce il suo fumetto autoprodotto Acluofobia - Nel Buio, in veste di sceneggiatore. In tutto questo popò di tempo, comunque, continua a trovare il tempo per leggere, nonostante si voglia così male da laurearsi in Giurisprudenza.