The Batman: Robert Pattinson commenta il casting di Zoë Kravitz

Chiuso il cast per il ruolo di Catwoman del nuovo film di Batman diretto da Matt Reeves. A spuntarla è Zoe Kravitz che artiglia la parte.

È ormai di una settimana fa la notizia bomba dell’assegnazione del ruolo di Catwoman a Zoë Kravitz. Ma, ad oltre sette giorni di distanza, la Gatta non smette di far parlare di sé. Infatti Robert Pattinson (che sarà Bruce Wayne nella pellicola), durante un intervista rilasciata alla Entertainment Tonight, ha commentato per la prima volta la scelta della sua antagonista.

Zoe è grande, la conosco da una vita. Siamo amici da almeno dieci anni ed è veramente brillante.

Kravitz Catwoman
Kravitz/Catwoman – un confronto grafico

Certo, i lavori sul film sono appena agli inizi, ma Pattinson ha già testato la tuta del Pipistrello, ed i suoi commenti in merito lasciano trasparire l’eccitazione per il ruolo da supereroe.

È probabilmente la cosa più folle che io abbia mai fatto sul set di un film. Ho indossato la tuta e ricordo di aver detto a Matt che mi sentivo cambiato. Lui ha risposto ridendo che è il minimo che potessi provare, d’altronde ero infilato nella Bat-Tuta, cosa mi aspettavo!? E la cosa veramente sorprendente è la difficoltà nell’indossarla. La cerimonia di vestizione è quasi umiliante. Ti ritrovi circondato da almeno cinque persone che tentano di infilartici dentro, ma una volta indossata… ti senti forte e cazzutissimo, anche mentre un addetto ti sta strizzando le chiappe!

Oltre alla parte meramente fisica, il ruolo di Batman richiede un esercizio mentale non indifferente. Robert afferma di essere concentratissimo e rivolto all’obbiettivo, con una marea di idee in mente.

Il lavoro di Reeves sarà ispirato in parte anche al fumetto classico Batman: Year One ed analizzerà gli albori investigativa di Bruce nella Gotham City oscura e violenta che tutti conosciamo. Nonostante la dichiarata influenza, il film non si ispirerà in modo particolare ad uno specifico arco narrativo, garantendo quindi una buona libertà interpretativa al regista, che su questo punto afferma

“Year One” è uno dei molti fumetti che amo, ma non per questo significa che io stia lavorando ad un suo adattamento. Ce ne serviamo semplicemente come linea interpretativa. Non vogliamo raccontare le origini del personaggio o roba simile. Parleremo di Batman con una storia che saprà emozionare il pubblico e gli renderemo giustizia in qualità di detective eccelso.

Il cast del film sta quindi prendendo forma sotto le abili mani del regista. Pattinson e Kravitz sembrano essere in perfetta sintonia tra loro, ma lo saranno anche Batman e Catwoman? Ci toccherà aspettare il 25 giugno 2021 per avere una risposta.

Fonte: ComicBook

Classe '91, Vigo di Cadore, montanaro doc del cuore delle Dolomiti Bellunesi. Cresciuto a polenta e Topolino decide di corteggiare gli studi umanistici, che, però, lo reputano soltanto un amico. Dopo alcuni anni spesi tra lenti ed occhiali decide di mettersi in proprio compiendo il passo più logico: aprire un'edicola fumetteria. Appassionato di musica, cultura pop&geek e board gaming si definisce con orgoglio un cazzone patentato.