Sony: PlayStation 5 è il nome ufficiale della console

Negli ultimi tempi, ma non solo, circolavano diverse voci di corridoio sul possibile lancio della prossima console della Sony. Sfortunatamente però, le notizie concrete risultano essere poche. Le cose sono cambiate martedì: finalmente l’azienda ha ufficializzato il lancio della PlayStation 5. Tra le numerose teorie emerse c’era la possibilità che la nuova console potesse essere la prima ad abbandonare la numerazione dal nome e puntare verso una nuova strategia. Adesso sappiamo con certezza che dovremo aspettare ancora un po’ di più per un nome differente: la Sony non abbandonerà gli affezionatissimi numeri.

Proprio nel momento dell’annuncio Jim Ryan, CEO di Sony Interactive Entertainment, ha confermato che la prossima console sarà chiamata ufficialmente PlayStation 5:

Abbiamo  iniziato a fornire dei dettagli sulla console next-gen ad aprile, perciò sappiamo bene che c’è tanto interesse ad avere nuove informazioni sul futuro dei videogiochi. Oggi sono orgoglioso di condividere con voi che il nostro nuovo lavoro sarà chiamato ufficialmente PlayStation 5 ed arriverà giusto in tempo per le vacanze del 2020.

PLAYSTATION 5

Nel frattempo, la stessa casa di produzione ha anticipato che saranno proprio i nuovi DualShock una delle novità più importanti della PS5. I controller saranno dotati di interfaccia aptica che permetterà al videogiocatore di vivere un’esperienza completamente nuova, decisamente più intensa. Lo stesso Ryan ha affermato che riusciremo a sentire la differenza fra uno scontro tra due giocatori ed un’auto che si schianta contro un muro. Anche i grilletti L2 ed R2 sono stati modificati: secondo quanto riportato, il giocatore potrà  regolarne la resistenza ed adattarla alle esigenze.  Le sorprese potrebbero non finire qui, in quanto la stessa Sony ha aggiunto che i controller sono già stati inviati agli sviluppatori in modo da permettere l’aggiunta di ulteriori caratteristiche. 

Al momento, la Sony non ha diffuso le immagini ufficiali relative alla PlayStation 5. 

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.