Disney+: WandaVision prenderà spunto dall’arco narrativo di Visione scritto da Tom King

Sono ancora pochi i dettagli importanti rivelati su WandaVision. Recentemente, i personaggi di Darcy Lewis e l’agente Jimmy Woo sono stati confermati all’interno della serie TV, rispettivamente interpretati da Kat Dennings e Randall Park. Adesso, Tom King suggerisce che WandaVision prenderà spunto dall’arco narrativo incentrato su Visione, scritto da lui ed illustrato da Gabriel Walta. L’autore ne ha parlato  durante il DC Nation Panel al New York Comic Con:

Tutto è iniziato quando ho scritto The Vision per un’altra casa editrice. Sono stato fortunato, la miniserie ha riscosso un grande successo…adesso infatti ne stanno sviluppando una serie televisiva.

The Vision di King e Walta arriva oltreoceano nel gennaio 2016. In Italia, la serie è raccolta in due volumi, intitolati Un po’ peggio di un uomo e Un po’ meglio di una bestia. La storia segue Visione e la sua famiglia, composta da sua moglie e dai suoi due figli mentre vivono la loro vita a Washington D.C.. Le cose però, peggiorano di tanto in tanto fino a quando non ci si ritrova davanti ad una vera e propria analisi di cosa significhi essere un umano. 

L’arrivo di WandaVision su Disney+ è previsto per la primavera 2020. Nel frattempo, il cast della serie tv è formato da Elizabeth Olsen come Scarlet Witch, Paul Bettany nel ruolo di Visione, Randall Park interpreta Jimmy Woo, Kat Dennings è nuovamente Darcy Lewis, Teyonah Parris è Monica Rambeau ed infine sarà presente anche Kathryn Hahn in un ruolo ancora tenuto nascosto. 

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.