Durante il San Diego Comic-Con, il panel della The CW ha diffuso i trailer delle nuove stagioni di The Flash, Arrow, Supergirl, Black Lightning e Batwoman. 

 

Durante una live di Facebook, Amell ha spiegato che fu proprio lui a proporre la fine della serie al produttore esecutivo dello show Greg Berlanti.

Verso la fine della sesta stagione, sono andato da Greg Berlanti, che ringrazierò tra un attimo. e gli dissi che credevo fosse tempo di passare oltre, sia personalmente che professionalmente.

L’attore ha proseguito dicendo come probabilmente non avrà chiuso definitivamente con il personaggio anche dopo il termine della serie.

Qualcosa mi dice che anche quando sarà finita, non me ne andrò. Se avete osservato l’Arrowverse, dovreste averlo capito. Non è Supernatural, ma sicuramente è stata una grande avventura.

Berlanti, Marc Guggenheim e Beth Schwartz, rispettivamente produttori esecutivi e showrunner della serie, hanno dichiarato ad EW 

Sicuramente si è trattata di una scelta difficile da compiere, ma come ogni decisione difficile che abbiamo preso finora, è stato nell’interesse di Arrow. Siamo grati che Arrow sia stato il punto di lancio di un intero universo di serie tv che continueranno ancora per molti anni. Siamo eccitati di poter costruire un finale che renderà onore allo show, ai suoi personaggi e alla sua eredità e ringraziamo tutti gli scrittori, produtturi, attori e soprattutto l’incredibile troupe che ci ha sostenuto in questi sette anni.

Mark Pedowitz, presidente della CW, ha dichiarato

Quello che vorrei fare è, visto che il tempo passerà per tutti, creare una nuova generazione di serie tv per mantenere l’universo CW-DC ancora per molti anni.