[ATTENZIONE, IL SEGUE ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER DI SPIDER-MAN: FAR FROM HOME] 

Con Spider-Man: Far From Home si conclude la Fase Tre dell‘Universo Cinematografico Marvel. Il film di Jon Watts, a soli pochi giorni dal debutto, ha incassato ben 635 milioni di dollari in tutto il mondo, conquistando la critica e gli spettatori. Adesso, Erik Sommers e Chris McKenna, scrittori del sequel di Homecoming, hanno affermato di avere già in mente la prossima storia.  Nel cinecomic infatti sono stati sempre presente gli Skrull Talos e Soren, nei panni di Nick Fury e Maria Hill per tutto il tempo. Proprio a tal proposito, gli stessi Sommers e McKenna hanno dichiarato di voler vedere ancora una volta gli Skrull nel Marvel Cinematic Universe, più specificatamente, gli scrittori hanno pensato ad una storia basata su Secret Invasion.

Secret Invasion

Sfortunatamente però, durante una chiacchierata con Variety, Erik Sommers ha affermato che, nonostante sia particolarmente interessato a Secret Invasion, non sa se i Marvel Studios abbiano intenzione di adattare la storia in futuro.

Non lo sappiamo ancora. Ci spero davvero tanto perché mi piacerebbe vedere l’adattamento di Secret Invasion.

Continua McKenna:

Effettivamente non sappiamo cosa voglia la Marvel. Non ci mostrano neanche il menu del pranzo.

Ancora non abbiamo ulteriori dettagli sulla futura Fase Quattro dei Marvel Studios. Ulteriori notizie potrebbero però arrivare presto, in occasione del Comic-Con di San Diego, che si terrà dal 18 al 21 luglio.