Quentin Tarantino ha alle spalle una lunga carriera ed ha affermato diverse volte di voler dirigere soltanto qualche altro film prima di allontanarsi dal cinema. Adesso però, sembrerebbe che il suo ritiro sia più vicino di quanto potessimo mai aspettarci.

Durante una chiacchierata con GQ in occasione del suo ultimo lavoro, ovvero Once Upon A Time in Hollywood, Tarantino ha affermato che sta considerando seriamente l’idea di smettere di dirigere proprio dopo l’uscita del film.

Credo che quando Once Upon A Time arriverà nelle  sale, io sarò giunto al termine della mia strada. Mi vedo a scrivere libri e opere di teatro, perciò rimarrò sempre nel campo creativo. Credo soltanto di aver dato tutto ciò che avevo ai film.

quentin tarantino

La carriera di Tarantino vanta lavori come Le Iene, il suo titolo di debutto, Pulp Fiction, Kill Bill e Bastardi Senza Gloria. Recentemente, il regista stava lavorando ad un potenziale film dedicato a Star Trek, ma sfortunatamente le notizie sul progetto sono scarse.

C’era Una Volta In Hollywood è scritto, diretto e prodotto dallo stesso Quentin Tarantino. Il ricco cast del film, che arriverà nelle grandi sale a partire dal 19 settembre, vede i nomi di: Brad Pitt, Leonardo DiCaprio, Margot Robbie, Burt Reynolds, Al Pacino, Tim Roth, Zoe Bell, Michael Madsen, Timothy Olyphant, Damian Lewis, Luke Perry, Emile Hirsch ed infine Dakota Fanning.