Dopo American Gods e Good Omens, arriva un’altra splendida notizia per i lettori di Neil Gaiman. Per tantissimo tempo, i fan hanno chiesto un adattamento live-action di Sandman, che fin’ora non è mai stato realizzato. Adesso però, le cose stanno per cambiare. Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, Netflix avrebbe stretto un accordo importante a livello finanziario con la Warner Bros. Television per sviluppare una serie televisiva tratta da Sandman, una delle opere più amate di Neil Gaiman. Non abbiamo ulteriori informazioni riguardanti le cifre, ma alcune fonti affermato che la serie televisiva sarà la più costosa della DC Entertainment.

Alla produzione esecutiva dell’adattamento per piccolo schermo ci sarà lo stesso Gaiman, affiancato da David Goyer. Infine, Allan Heinberg, scrittore di Wonder Woman, curerà la sceneggiatura e sarà showrunner della serie.

sandman

Sandman, scritta da Neil Gaiman, debutta nel 1989, edita da DC Comics sotto l’etichetta Vertigo. Sono stati numerosi i disegnatori che hanno affiancato lo scrittore lungo la realizzazione della serie. Tutto ha inizio da  Sam Kieth e Mike Dringenberg.  Fu proprio Keith dunque a creare Morfeo, personaggio basato sui bozzetti realizzati da Neil Gaiman. Poco tempo dopo, il disegnatore abbandonò il progetto  e Dringenberg prese il suo posto  e grazie a lui venne creato Morte. Dopo soltanto undici albi, il disegnatore abbandonò la serie e da qui in poi sono stati diversi i nomi ad illustrare la serie, mentre le copertine sono state realizzate dal talentuoso Dave McKean.