Una delle notizie più interessanti mentre Avengers: Endgame si avvicinava era quella dell’entrata nel cast di Katherine Langford, l’Hannah Baker di Tredici. Ma, ad un paio di settimane dopo l’uscita nel film, la domanda viene spontanea: dov’era l’attrice? Ebbene, pare che la Langford sia rimasta sul pavimento della sala di montaggio, all’interno di una scena eliminata che sarebbe dovuta apparire negli ultimi momenti del film.

##SPOILER DA QUI IN POI, FUGGITE FINCHÊ SIETE IN TEMPO##

Langford

Katherine Langford avrebbe interpretato una versione adulta di Morgan Stark, nel film mostrata solamente da bambina. Questa versione di Morgan sarebbe dovuta apparire in seguito al sacrificio di Tony Stark. In una scena che avrebbe dovuto rispecchiare quella vista appena dopo lo schiocco di Thanos in Infinity War, Tony accede al piano etereo già visitato dal Titano Pazzo. Qui vede sua figlia, ormai grande, che lo aiuta a lasciarsi andare, donando ad Iron Man un senso di pace nei suoi ultimi momenti. I Russo, dopo i test screening, hanno scelto di abbandonare la scena, mantenendo il momento in questione il più diretto e intenso possibile, lasciando che sia Pepper a confortare suo marito negli ultimi momenti di vita. Probabilmente, questa sequenza sarà presente tra le scene eliminate presenti nella futura edizione Home Video.

A presto con tutte le News!

Fonte: Entertainment Weekly