La Dark Horse ha cancellato la pubblicazione di tutti i numeri in arrivo della miniserie Astro Hustle dopo le accuse di molestie sessuali insorte contro lo scrittore Jai Nitz.

A parlarne è un rappresentante della stessa casa editrice:

La Dark Horse ha preso seriamente le accuse.  Nonostante non possiamo impedire la vendita i Astro Hustle #2, stiamo sospendendo il nostro rapporto lavorativo con Jai Nitz.

Le accuse contro Nitz sono venute alla luce quando una ex studentessa dell’University  of Kansas ha scritto dell’incidente avvenuto dopo che lo scrittore era stato ospite durante una lezione di giornalismo. Durante un incontro tenutosi fuori dalla scuola, scrive la giovane, Nitz avrebbe tentato un approccio fisico non ricambiato. Sfortunatamente però, Astro Hustle #2 è già stato spedito ai rivenditori in quanto l’arrivo nelle fumetterie statunitensi è previsto per il 10 aprile. Successivamente, gli ultimi due numeri, non saranno pubblicati.

Astro Hustle è già il secondo lavoro ad essere cancellato a seguito di gravi accuse insorte contro membri del team creativo. Proprio lo scorso anno, la DC Comics ha cancellato Border Town dopo che Eric M. Esquivel  è stato accusato di molestie sessuali e di altri comportamenti inappropriati.