Netflix: Justin H. Min parla del personaggio di Ben Hargreeves in Umbrella Academy

Uno dei cambiamenti principali che lo showrunner Steve Blackman ha apportato all’adattamento su piccolo schermo di Umbrella Academy è la rappresentazione di Ben Hargreeves. Il personaggio, conosciuto come The Horror, appare in carne ed ossa soltanto grazie a dei flashback presenti nel corso dei fumetti di Gerard Way e Gabriel Bá. Nella serie Netflix, Ben è presente come uno spirito legato a Klaus.

Il ruolo di Ben Hargreeves è stato tenuto segreto fino all’uscita della serie televisiva. Difatti, inizialmente, l’attore Justin H. Min non faceva parte delle pubblicità di Umbrella Academy. Adesso che però tutto questo è ormai risaputo, il rapporto tra Ben e Klaus, interpretato da Robert Sheehan è diventato una delle parti preferite dai fan. Durante una chiacchierata con CBR, Min ha avuto l’opportunità di poter parlare della sua splendida esperienza legata alle riprese della serie, ma non solo. L’attore ha anche parlato del rapporto tra il suo personaggio e quello di Sheehan. 

ben hargreeves

Non sapevo assolutamente niente. Ho fatto un’audizione dove mi hanno semplicemente che si trattava di una serie Netflix. Inoltre ho fatto un falso provino, ciò significa che ho recitato una scena che non sarà presente all’interno della serie e, sopratutto, non è legata al personaggio che andrei ad interpretare. Non avevo alcun indizio, non conoscevo niente del personaggio. Credo che in questo modo il team creativo potesse avere effettivamente un’idea di chi io fossi realmente, perciò ho fatto dato del mio meglio. Successivamente, sono stato richiamato. I provini sono stati molteplici, ovviamente tutti finti. Infine, sono stato contattato dal mio agente e dal mio manager che mi hanno riferito di avere ottenuto il ruolo. Ero emozionato, dopo aver finito di festeggiare mi hanno detto che ancora non avevano idea di chi avrei interpretato.

Una settimana dopo ho saputo il nome del mio personaggio, Ben Hargreeves. Il tutto era così entusiasmante! Sono andato in fumetteria e ho comprato tutti i fumetti. Ho iniziato a leggerli ed ho scoperto che Ben è morto! Ero ancora più confuso. Ho iniziato a farmi domande,  ma purtroppo nessuno mi ha dato delle risposte. Poi sono finalmente partito per Toronto, dove ho avuto la prima sceneggiatura e tutto aveva  senso.  Successivamente ho avuto la mia chiacchierata con lo showrunner per capire il ruolo che avrei avuto in questa stagione. Non ho chiesto perché il personaggio sia stato adattato così, ma asesso che ci penso forse dovrei farlo! Sono felice che abbiano deciso di lasciargli più spazio nella serie.  Nonostante nei fumetti Ben venga menzionato pochissimo, è uno dei personaggi preferiti dai fan. Trovo che tutto questo sia ironico e divertente. Quindi credo che sia Steve che Gerard effettivamente sapessero che Ben avesse un posto speciale nel cuore dei fan,  e hanno voluto dargli più spazio. L’avventura del mio personaggio è totalmente legata a quella di Klaus e al suo arco narrativo.  Credo che questo abbia aiutato particolarmente Klaus, per questo Ben è importante.

Non posso parlare della sua morte, ma nonostante tutto ho letto diverse teorie e molti articoli a riguardo. Ricevo centinaia di messaggi di fan che mi chiedono come il mio personaggio sia morto. Credo che sarà entusiasmante poter esplorare questo avvenimento, in una possibile futura stagione. Questo è uno dei motivi principali per cui i rapporti della famiglia Hargreeves vanno in frantumi. Ci sono davvero tante domande a cui non abbiamo ancora una risposta a riguardo.

Fonte: CBR

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.