Recentemente Charles Murphy di The Hashtag Show ha condiviso sul suo profilo Twitter la notizia che il film dedicato alla Vedova Nera potrebbe essere vietato ai minori:

Ecco qualcosa di cui non credo di aver mai parlato. Quando ho avuto notizia dello sviluppo di un cinecomic dedicato a Natasha Romanoff, ho anche saputo che era in ballo la possibilità di vietare il film ai minori, rendendolo il primo titolo R-rated dell’universo cinematografico Marvel.

black widow

Adesso sembrerebbe proprio che le riprese dell’atteso cinecomic potrebbero iniziare prima del previsto. Secondo quanto affermato da alcuni rumor la produzione del film potrebbe iniziare a febbraio.

A dare la notizia è stato GeekWorldWide che, più precisamente, ha riportato che le riprese dovrebbero avere inizio il 28 febbraio. Nonostante né la Marvel, né la Disney abbiano confermato la notizia, la data coincide con delle vecchie voci di corridoio che affermavano che  la produzione del lavoro dedicato a Natasha Romanoff sarebbe iniziata proprio a febbraio.

Black Widow arriverà nelle sale a partire da maggio 2020. La storia, come suggeriscono alcune fonti, sarà probabilmente ambientata prima di Iron Man 2, ovvero proprio quando il personaggio interpretato da Scarlett Johansson ha fatto il suo debutto nell’Universo Cinematografico Marvel.

Black Widow sarà diretto da Cate Shortland e tratto dalla sceneggiatura scritta in collaborazione con David Hayter, Nicole Perlman e Jac Schaeffer.