Sembra che la scalata verso il successo di Spider-Man: Un Nuovo Universo punti dritta agli oscar e a dimostrarlo troviamo l’ennesima vittoria della pellicola nella categoria di miglior film d’animazione ai Producers Guild of America Awards (PGA). 

La vittoria ai PGA Awards segue quella alla  76° edizione dei Golden Globes, avvenuta ad inizio mese. Anche in questo caso la pellicola di casa Sony competeva contro Il Grinch, Gli Incredibili 2, L’Isola dei Cani e Ralph Spacca l’Internet. Tale vittoria, come già specificato, sembra anticipare ciò che vedremo durante la 91° edizione degli Academy Awards, almeno riguardo le candidature, le quali verranno svelate tra pochi giorni, il 22 gennaio, per poi attendere la premiazione che avverrà il 24 febbraio.

un nuovo universo

Into the Spider-Verse ha sconvolto critica specializzata e pubblico, mettendo tutti d’accordo sulla bellezza della pellicola, e, sopratutto, sull’innovazione che questa ha portato nel mondo dell’animazione. Stando a quanto riportato da nientemeno che il New York Times, sembrerebbe che la Sony, nella figura di Kenichiro YoshidaCEO della compagnia, sia fortemente interessata a realizzare delle serie televisive incentrate sui personaggi introdotti nella pellicola. Tale notizia, se confermata, andrebbe ad aggiungersi alle già rosee prospettive per Into The Spider-Verse, in quanto si è già parlato di un seguito diretto, incentrato su Miles Morales, e di uno spin-off che vedrà protagoniste Spider-Gwen,Spider-Woman e Silk.

Diretto da Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney RothanSpider-Man: Un Nuovo Universo vede un ricco cast di voci formato da Shameik Moore (Miles Morales),  Hailee Steinfeld (Gwen Stacy / Spider-Gwen), Mahershala Ali (Aaron Davis / Prowler)Jake Johnson (Peter Parker / Spider-Man), Liev Schreiber (Kingpin), Brian Tyree Henry (Jefferson Davis), Luna Lauren Velez (Rio Morales), Lily Tomlin (May Parker), Nicolas Cage (Spider-Man Noir), Olivier Giroud (Green Goblin).

Fonte: CBR