La nuova pellicola di M. Night Shyamalan, Glass, esordirà tra meno di due settimane nelle sale di tutto il mondo. Glass chiuderà il cerchio della trilogia iniziata nell’ormai lontano 2000 con Unbreakable e proseguita a ben sedici anni di distanza, inaspettatamente, con Split, pellicola con protagonista James McAvoy.

A far aumentare la spasmodica attesa dei fan per il nuovo lungometraggio ci pensa nientemeno che lo stesso regista, il quale ha specificato che Glass conterrà delle scene non inserite nel mixaggio finale di Unbreakable. Shyamalan ha affermato ciò durante un’intervista ai microfoni di Fandango, tenuta al fianco di Samuel L. Jackson e James McAvoy.

Unbreakable

Il regista ha affermato:

Vedrete dei momenti provenienti direttamente dall’originale Unbreakable… scene che non sono mai state mostrate.

Shyamalan ha inoltre confermato che gli eventi narrati nel film avranno luogo circa due o tre settimane successivamente agli eventi visti in Split e circa 15-16 anni dopo gli eventi di Unbreakable. Il regista non ha aggiunto molto altro, se non che all’interno del film vedremo anche il figlio di David Dunn, Joseph Dunn. Il ruolo verrà ripreso da Speancer Treat Clark, il quale ha interpretato il ragazzo nella pellicola del 2000, Shyamalan ha spiegato che su schermo vedremo un Joseph diciottenne. 

Glass arriverà  nelle sale a partire dal prossimo 18 gennaio, scritto e diretto da  M. Night Shyamalan con un cast formato da  James McAvoy (Kevin Wendell Crumb)  Bruce Willis  (David Dunn)Anya Taylor-Joy (Casey Cooke) Samuel L. Jackson  (Elijah Price ) ed infine  Sarah Paulson  (Ellie Staple).

Fonte: CBR