La DC Comics ha recentemente comunicato un cambio di team artistico per Wonder Woman #62  e per Suicide Squad #50. Entrambi gli albi saranno disponibili nelle fumetterie statuntensi a partire dal 16 gennaio 2019.

Originariamente ai disegni di Wonder Woman #62 era stato citato Cary Nord, ma la nuova comunicazione da parte della casa editrice vede l’artista sostituito da Xermanico.  Già agli inizi di dicembre, Xermanico aveva sostituito Nord  per Wonder Woman #61.

Ad illustrare Suicide Squad #50 era invece previsto un team artistico formato da Diogenes Neves e Scott Hanna, che saranno sostituiti da  German Peralta, Brent Schoonover e Will Conrad.  La DC Comics non ha rilasciato alcuna motivazione per i cambiamenti.

team artistico

Wonder Woman #62  è scritto da G. Willow Wilson e disegnato da Xermanico. La cover regolare è a cura di Terry Dodson e Rachel Dodson, inoltre sarà disponibile una copertina variant a cura di Matteo Scalera.

Manca ormai poco al termine della battaglia tra Ares e Wonder Woman,  ma c’è ancora speranza di far cambiare idea al giovane Dio, prima che possa diventare la versione peggiore di sé stesso? Se così fosse, la colpa sarebbe di Wonder Woman?

team artistico

Suicide Squad #50 è scritto da Rob Williams e disegnato da German Peralta, Brent Schoonover e Will Conrad. La cover regolare è a cura di Jim Lee e Scott Williams, inoltre sarà disponibile una copertina variant a cura di Francesco Mattina.

L’infezione all’interno della prigione Temho Me4ta  continua ad espandersi,  ma non può assolutamente arrivare in superficie. La Suicide Squad si scaglierà contro una pandemia. La Squadra Suicida sarà al’altezza del suo nome? Non perdetevi questo nuovo albo in occasione del suo anniversario!

Fonte: Newsarama