La Alcon Television Group, scissione della Alcon Entertainment, collaborerà con la Adult Swim e la Crunchyroll per produrre e distribuire una nuova serie anime ispirata dal celebre film Blade Runner.

Blade Runner – Black Lotus  comprenderà degli episodi lunghi 30 minuti prodotti dallo studio di animazione Sola Digital Arts, mentre  a dirigere gli episodi della prima stagione saranno Shinji Aramaki e Kenji Kamiyama. Nonostante i dettagli salienti della trama non sono ancora stati pubblicati, i produttori hanno confermato che la storia si svolgerà nel 2032 e includerà alcuni personaggi conosciuti dell’universo di Blade Runner.

La Adult Swim deterrà i diritti a livello mondiale, esclusa l’Asia, per distribuire la versione inglese della serie televisiva, mentre la Crunchyroll curerà lo streaming in tutto il mondo per la sua community comprendente, la quale comprende ben 45 milioni di utenti registrati e 2 milioni di iscritti. 

Blade Runner

 Jason DeMarco, il direttore creativo della Adult Swim ha dichiarato a riguardo:

Ho visto Blade Runner per la prima volta nel 1982, quando avevo solamente 11 anni ed è rimasto uno dei titoli che ha cambiato la mia vita. Avere l’opportunità di poter esplorare ancora di più questo universo, sopratutto con tutti i talenti che abbiamo all’interno del team, non è altro che un sogno diventato realtà. 

 Sae Whan Song, capo dello sviluppo commerciale della Crunchyroll, parla invece dell’entusiasmo condiviso con i partner Adult Swim:

Blade Runner è un lavoro seminale, la sua influenza ha decisamente definito il genere. Adult Swim condivide tutto il nostro orgoglio e onore di poter realizzare questo nuovo progetto per i fan. Non vediamo l’ora di poter costruire questo franchise insieme

A produrre il lavoro saranno Andrew Kosove, Broderick Johnson, Laura Lancaster e Al-Francis Cuenca da parte di Alcon e Joseph Chou di Sola Digital Arts sarà il produttore esecutivo affiancato da Ben Roberts di Alcon. .