Netflix annuncia l’arrivo di Springsteen on Broadway. Ispirata alla sua autobiografia best-seller ‘Born to Run’, “Springsteen on Broadway” offre l’occasione di una serata speciale con Bruce, la sua chitarra, un pianoforte e tante storie personali dell’artista. Con la partecipazione straordinaria dell’artista Patti Scialfa. SPRINGSTEEN ON BROADWAY è una performance acustica da solista di Bruce Springsteen, vincitore del premio Tony, di un Oscar e ben 20 Grammy.

Netflix permetterà agli spettatori di tutto il mondo di vedere questa performance osannata dalla critica internazionale.

SPRINGSTEEN ON BROADWAY sarà disponibile su Netflix in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo dal 16 dicembre 2018.

Il 14 dicembre, il giorno prima dell’ultimo concerto di BRUCE SPRINGSTEEN al Jujamcyn’s Walter Kerr Theatre di Broadway, uscirà in tutto il mondo su 2CD, 4LP e in digitale anche ‘Springsteen On Broadway’, la versione discografica su 2CD, 4LP e in digitale della registrazione dello show tenuto da questo grande artista dal 12 ottobre 2017 per 236 volte.

netflix

«The Boss», come è sempre stato soprannominato, è uno degli artisti più conosciuti nell’ambito della musica contemporanea ed è considerato uno dei più rappresentativi fra i musicisti rock. Accompagnato per gran parte della sua carriera dalla E Street Band, è divenuto famoso soprattutto per le sue coinvolgenti e lunghissime esibizioni dal vivo, raggiungendo il culmine della popolarità fra la seconda metà degli anni settanta e il decennio successivo.

Fra i suoi album di maggior successo si annoverano Born to Run, Darkness on the Edge of Town, The River e Born in the U.S.A., lavori emblematici della sua poetica volta a raccontare – con l’immediatezza della musica rock – la quotidianità degli “ultimi” d’America, nel solco della tradizione dei cosiddetti «storyteller», offrendo uno spaccato della grandezza e delle contraddizioni della società statunitense;[2][3] con il disco The Rising è intervenuto anche sulla tragedia degli attentati dell’11 settembre 2001. 

Springsteen è noto inoltre per il suo sostegno a numerose iniziative di carattere sociale e per il suo impegno a favore dello sviluppo del suo Stato d’origine, il New Jersey. Negli anni duemila ha partecipato attivamente al dibattito politico negli Stati Uniti, appoggiando le campagne presidenziali di John Kerry e di Barack Obama. In più di quarant’anni di carriera ha venduto 65 milioni di dischi nel suo paese e, secondo alcune stime, circa 120 milioni nel mondo. Il suo lavoro gli è valso parecchi riconoscimenti, tra cui venti Grammy e un Oscar oltre all’onorificenza del Kennedy Center Honor, che gli è stata attribuita per il suo contributo alla diffusione della cultura statunitense nel mondo. (Fonte: Wikipedia)