La Marvel ha annunciato che una nuova serie incentrata su Black Widow inizierà nel corso di gennaio 2019.

In occasione del New York Comi-Con al panel dedicato alle Women Of Marvel, nel corso del podcast con Judy Stephens, è stata annunciata ufficialmente una nuova serie dedicata alla Vedova Nera che inizierà il prossimo anno. L’arco narrativo sarà scritto dalle sorelle Jen e Sylvia Soska con l’artista italiano Flaviano ai disegni. Questo sarà il primo lavoro nel mondo dei comics per le giovani filmmakers che hanno precedentemente lavorato su film come American Mary nel 2012 e See No Evil nel 2 nel 2014.

black widow

Le sorelle Soska hanno rilasciato durante una chiacchierata con Bustle ulteriori dettagli sulla loro prima serie.  La storia seguirà Natasha diretta verso Madripoor, dove un’organizzazione criminale rapisce bambini per poi postare le loro morti sul dark web. La spia russa decide di porre fine all’esistenza dell’organizzazione in qualunque modo sia possibile.

La storia dovrà vedersela con le conseguenze di Secret Empire del 2017: alla fine dell’evento la Vedova Nera è stata uccisa durante un combattimento con la versione sotto controllo dell’Hydra di Steve Rogers.  In seguito grazie ad Infinity Wars è stato rivelato che dopo la morte di Natasha, la sua coscienza è stata trasferita in un corpo clonato.  La stessa Jen Soska ha specificato che le circostanze della morte hanno reso la nostra protagonista ancora più arrabbiata e decisamente più riservata:

La nostra Natasha sarà fedele al personaggio che noi tutti adoriamo, ma ovviamente non sarà di buon umore.  Non la vedrete di certo stare male per aver aggiunto altri scheletri al suo armadio. Lei apprezza ciò che fa ed è dannatamente brava. Non ha parla, è letale e inarrestabile. Sarà l’ultima persona che vorreste vedere arrivare a prendervi. La nostra Natasha non segue le regole di nessuno ed è totalmente scatenata.

Sylvia invece ha spiegato in maniera più approfondita cosa significhi aver a che fare con i sentimenti complicati e tutte le nuove sfumature che sono state attribuite al personaggio:

Spesso si tende troppo a rendere i personaggi femminili più leggeri, pieni di rimorsi e più gentili, credo che tutto ciò possa solo danneggiare i sentimenti più complessi di un personaggio. Questa stirua andrà drittaad esplorare le radici di Natasha  e inoltre vedremo che danni, e intendo dire che farà veramente male, una Vedova Nera riesce a fare, sopratutto quando le azioni saranno compiute con i suoi metodi. I fan della spia russa saranno entusiasti di poterla vedere più spaventosa che mai.

Black Widow #1 di Jen e Sylvia Soska ai testi e Flaviano ai disegni arriverà nelle fumetterie a gennaio 2019.