Se parliamo di leggende della letteratura horror, non possiamo ignorare l’influenza che H.P. Lovecraft ha ancora oggi nella cultura di massa. Il suo modo di intendere l’orrore e le sue terrificanti creature sono state oggetto di innumerevoli omaggi, seguiti non ufficiali e rivisitazioni in altri media. Nel mondo dei videogiochi, per esempio, sono moltissime le citazioni a Lovecraft in giochi come il primissimo Alone in The Dark, oppure l’acclamato Bloodborne. Ma non mancano i giochi che trattano direttamente quanto creato dallo scrittore come, ad esempio, il punta-e-clicca Call of Cthulu: Prisoner of Ice ed il gioco di investigazione con meccaniche FPS Call of Cthulhu: Dark Corners of The Earth. Al loro fianco, arriverà presto il prodotto di Cyanide Studio, chiamato semplicemente Call of Cthulhu, presentato allo scorso E3 con un enigmatico trailer:

Il gioco farà il suo debutto il prossimo 30 Ottobre, giusto in tempo per Halloween, e ci calerà nei panni di Edward Pierce, investigatore privato che, nel 1924, si ritrova a dover indagare sulla misteriosa morte di una famiglia su un’isola al largo delle coste di Boston: Darkwater Island. Stando al sito ufficiale, il gioco enfatizzerà la componente investigativa e levando totalmente la possibilità di combattere, spingendo il giocatore a dover trovare soluzioni alternative per sopravvivere, un po’ come già visto in Amnesia: The Dark Descent e Outlast, i due assoluti capolavori del gaming horror moderno.

Call of Cthulhu

Il gioco arriverà su Playstation 4, Xbox One e Steam. In particolare, pre-ordinando da Steam si può già usufruire di uno sconto del 10% sul prezzo del titolo.