Dopo il grande successo avuto con Chiamami col tuo nome, lo sceneggiatore James Ivory torna alla ribalta. A 90 anni ha in serbo ben due progetti ed in uno di questi vorrebbe poter convincere l’attore Daniel Day-Lewis a tornare nel mondo della recitazione. 

Ivory sta lavorando a The Judge’s Will basato sul racconto di una sua collaboratrice, mancata qualche anno fa, Ruth Prawer Jhabvala. Il regista sarà Alexander Payne. Allo stesso tempo lo sceneggiatore sta pensando ad un adattamento del romanzo di Peter Cameron, intitolato Coral Glynn. In proposito ha dichiarato 

Sto pensando anche a un adattamento del romanzo Coral Glynn di Peter Cameron, ambientato nell’Inghilterra degli anni ’50, che vorrei anche dirigere. C’è un detective molto intelligente nella storia che sarebbe perfetto per Daniel Day-Lewis, così come ci sono belle parti per Helena Bonham Carter, Julian Sands e Rupert Graves. Daniel si è ritirato dalla recitazione già in passato, ma è tornato per interpretare Lincoln. Forse vorrà farlo anche per recitare nei panni del nostro detective e sarà convinto dai suoi vecchi amici.

In attesa di sapere cosa accadrà e se Daniel Day-Lewis accetterà di ricalcare la scena dopo il suo ritiro con Il filo nascosto, vi invitiamo a rimanere con noi! 

ivory

Fonte: ComingSoon