La Marvel continua la propria serie di annunci e dopo la miniserie dedicata al Ghost Rider Cosmico parla di un’altra nuova serie che esordirà sempre d’estate, quella dedicata all’Uomo Multiplo. Ad occuparsi dei testi troveremo Matthew Rosenberg affiancato da Andy MacDonald ai disegni, mentre Marcos Martín si occuperà delle copertine. La serie debutterà in America a partire dal prossimo luglio.

[SPOILER]

La  notizia ha lasciato i fan stupiti, in quanto Jamie Maddox è perito durante di Death of X. Di seguito vi riportiamo quanto detto da Rosenberg:

Si, Jamie è decisamente morto [in quella storia]. È stato ucciso dalle nebbie terrigene ed anche tutti i suoi doppi sono morti con lui. Il nostro libro, tuttavia, inizia con qualcuno che trova Jamie troppo “poco morto”. Nonostante tutto non si fermerà molto in questo mondo. Dovrà affrontare diversi misteri, partendo da quello della sua morte per poi cercare di capire come salvarsi. Saranno il motore trainante della storia.

L’autore ha poi continuato:

Se fossi più intelligente probabilmente direi qualche assurdità su come tutto ciò riguardi la dualità dell’uomo e gli archetipi junghiani che esistono in noi, come siano spesso oppositivi e come le idee di chi siamo esistessero prima di noi e continuano ad esistere dopo di noi. Forse il titolo parlerà del nostro lascito nel mondo per le persone che ci amano e per quelle che non lo fanno e di come questa storia non potrà mai essere un quadro completo. Ma, in tutta onestà, mi piace molto Jamie Madrox e durante la riunione negli uffici Marvel ho semplicemente alzato la mano e detto: “E se non fosse morto?”. Dopodiché mi hanno chiesto di trovare il modo di far funzionare la cosa, ed eccoci qui. 

In calce vi lasciamo la copertina del primo numero:

multiplo