Ormai parlare di Spider-Man significa, in egual misura, parlare anche di Dan Slott. L’autore californiano è legato in maniera indissolubile al personaggio dal rilancio avvenuto con Brand New Day nel 2008: ben dieci anni di storie che lo hanno visto al lavoro su grandissimi traguardi per il ragno, come i numeri 600 e 700 (a breve avremo modo di vedere anche l’800).

Una gestione molto discussa quella di Slott, spesso altalenante, che ha avuto modo di far discutere i fan di tutto il mondo in maniera accesa, per la qualità dei vari cicli, le scelte editoriali (ricordiamo tutti le minacce di morte mosse durante Superior Spider-Man) e tanti piccoli dettagli. Sicuramente lasciare un personaggio come Peter Parker quasi esclusivamente in mano ad un solo autore per così tanto tempo è un’arma a doppio taglio, ma va anche ricordato il periodo infelice da cui la testata usciva, in cui la stabilità e la riconquista dei lettori risultavano essere il primo punto all’ordine del giorno.

Sotto un punto di vista simile è innegabile che l’Uomo Ragno avesse bisogno di una figura come Dan Slott, tuttavia sarebbe impossibile anche affermare il contrario, non riconoscendo come questo lungo viaggio abbia iniziato a farsi sempre più pesante strada facendo, portando la gestione a picchi davvero bassi in più di un’occasione. Comunque, indipendentemente da come la si pensi, la chiusura dell’età Slottiana risulta essere un’evento molto importante, epocale se si esamina solamente la storia recente del Ragno.

La Marvel ha annunciato quello che sarà l’ultimo ciclo di Slott, dove vedremo anche l’illustre ritorno del più mortale dei nemici di Peter, Norman Osborn/Goblin, e l’esordio di un personaggio tutto nuovo, Red Goblin. Il giro di boa finale inizierà a marzo 2018 sulle pagine di Amazing Spider-Man #797, con la prima parte di Go Down Swinging, di cui vi proponiamo la sinossi rilasciata dalla Marvel:

Goblin è tornato ed è più spaventoso che mai! Dan Slott ha tenuto la storia più straziante per ultima, lui e Stuart Immonen chiuderanno, con Amazing Spider-Man, una storia in lavorazione da dieci anni. La pazzia di Norman Osborn è tornata: ha un nuovo piano che farà sembrare tutti quelli orchestrati fino ad ora un gioco da ragazzi. Peter Parker e tutte le persone che ama sono in pericolo. Chi o cos’è Red Goblin? Spider-Man potrà salvarsi solo combattendo fino alla fine.

Vi terremo aggiornati su eventuali update riguardo l’addio di Slott, il possibile nuovo team creativo ed, ovviamente, su Going Down Swinging.