HBO: la terza stagione di Westworld avrà otto episodi

Conosciamo poco della terza stagione di Westworld anche se al momento è giunto un nuovo dettaglio grazie a The Wrap

westworld

La terza stagione della serie HBO, infatti, sarà composta di otto episodi, diventando così la stagione più corta finora raccontata. Le riprese sono già cominciate e i nuovi episodi arriveranno nel 2020, con l’aggiunta nel cast di Lena Waithe eVincent Cassel. 

Qualche tempo fa Jonathan Nolan, showrunner della serie, aveva dichiarato

Questa stagione è meno simile a un gioco di indovinelli e si avvicina di più a un’esperienza, con gli host che filamenti incontreranno i loro creatori. Adoro gli show che trovano uno stile e vi rimangono fedeli per cento episodi, ma questo non è mai stato il nostro caso. 

Westworld – Dove tutto è concesso (Westworld) è una serie televisiva statunitense fantascientifica western creata da Jonathan Nolan e Lisa Joy. Prodotto da HBO, è basata sul film omonimo del 1973 (scritto e diretto da Michael Crichton) e, in misura minore, sul sequel del film del 1976, Futureworld. La storia si svolge a Westworld, un parco dei divertimenti a tema Wild-West immaginario e tecnologicamente avanzato popolato da “figuranti” androidi. Il parco si rivolge ad “ospiti” altamente facoltosi che possono sbizzarrirsi con le loro fantasie più selvagge all’interno del parco senza timore di ritorsioni da parte degli ospitanti, i quali sono impediti dalla loro programmazione a danneggiare gli umani. Nolan e Joy sono i produttori esecutivi, insieme a J. J. Abrams, Jerry Weintraub e Bryan Burk. (Wikipedia)

 

 

 

 

 

Classe'93, romano. Fondatore e redattore di Fr4med, a causa di un'amicizia sbagliata si mette nei guai intorno ai 10 anni. Tra un disturbo di personalità e manie ossessivo-compulsive, si laurea in Psicologia confermando perfettamente gli stereotipi di facoltà. Ha scritto per le redazioni di Geek Area e NerdM0vie Productions. Ha un debole per l'Africa.