BBC One: trailer e dettagli della quinta stagione di Peaky Blinders

BBC One ha pubblicato il trailer della quinta stagione di Peaky Blinders. Vediamolo dopo il salto. 

 

Nel trailer possiamo notare i volti nuovi di Sam Claflin (The Hunger Games, The Nightingale) e Anya Taylor-Joy (Glass, The Witch) e qualche vecchia conoscenza quale Helen McCrory, Paul Anderson, e Sophie Rundle.

Steven Knight, creatore della serie, ha dichiarato 

La storia di Peaky Blinders e della famiglia Shelby si immergono nella politica brittanica ed europea nel passaggio dagli Anni ’20 ai ’30. Tommy Shelby deve affrontare l’ostacolo più oscuro e le sue difficoltà nel farlo sono le stesse del passato. 

Al momento non abbiamo una data certa di debutto della stagione ma sappiamo che potremo vederla entro la fine dell’anno. 

Peaky Blinders è una serie televisiva britannica di genere drammatico, creata da Steven Knight, ambientata a Birmingham dopo la prima guerra mondiale. La storia inizia nel 1919 nella povertà della Birmingham del primo dopoguerra dove tutti lottano per sopravvivere ad un periodo particolarmente difficile dal punto di vista storico ed economico. La vicenda è ambientata nel quartiere di Small Heath e si focalizza particolarmente sulla famiglia Shelby, il cui capofamiglia, Thomas Shelby, è anche il boss della gang detta “Peaky Blinders”, dall’usanza di nascondere una lametta nel risvolto dei cappelli, in modo tale da poterla utilizzare anche come arma[1]. In senso stretto il termine “Peaky Blinders” denota la classica forma affusolata del paraocchi del berretto (lett. “Peaky Blinders”: paraocchi a punta). La leadership di Tommy Shelby è messa a dura prova dall’arrivo in città da Belfast dello spietato poliziotto Campbell, deciso a ripulire il marcio e la delinquenza a tutti i costi, e da una donna, Grace Burgess, dal passato misterioso. (Wikipedia)

Fonte: EW

Classe'93, romano. Fondatore e redattore di Fr4med, a causa di un'amicizia sbagliata si mette nei guai intorno ai 10 anni. Tra un disturbo di personalità e manie ossessivo-compulsive, si laurea in Psicologia confermando perfettamente gli stereotipi di facoltà. Ha scritto per le redazioni di Geek Area e NerdM0vie Productions. Ha un debole per l'Africa.