American Horror Story – 1984: Sarah Paulson non sarà protagonista

Per ben otto stagioni, Sarah Paulson è stato uno dei volti ricorrenti della saga di American Horror Story. Sfortunatamente però, le cose stanno per cambiare. Secondo quanto riportato da Variety, l’attrice non avrà un ruolo fondamentale in American Horror Story: 1984, nona stagione del franchise. Stando a quanto emerso, la Paulson potrebbe anche solo apparire in un cameo. Precedentemente, l’amato Evan Peters aveva affermato di non essere presente in 1984.

Grazie alle sue interpretazioni in American Horror Story, Sarah Paulson ha ricevuto ben cinque nomination agli Emmy. Inoltre ha anche vinto il premio come  miglior attrice protagonista in una miniserie o film per il suo ruolo in American Crime Story, lavoro prodotto esecutivamente da Ryan Murphy, la mente dietro AHS.

sarah paulson

American Horror Story: 1984 arriverà a partire dal 18 settembre. Nonostante manchi relativamente poco alla data di uscita, non sono molti i dettagli ufficiali rivelati. Ryan Murphy ha suggerito la possibile tematica della nuova stagione grazie ad un teaser trailer realizzato come uno slasher movie anni ’80. Lo stesso Murphy ha poi annunciato che nel nuovo titolo sarà presente ancora una volta Emma Roberts.

Nel frattempo, lo scorso anno FX ha rinnovato la serie per 10 stagioni, il lavoro è infatti uno dei più acclamati dell’emittente televisiva. La decima stagione di American Horror Story andrà in onda nel 2020.

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.