Saw: Samuel L. Jackson nel cast del reboot

Nel 2004, un film intitolato semplicemente Saw – L’Enigmista, diretto da James Wan, conquista il pubblico amante dell’horror. Successivamente, sono stati realizzati altri sette film della saga, di cui l’ultimo, Saw Legacy è arrivato nelle grandi sale nel 2017. Nel maggio 2019 invece è giunta notizia che il franchise avrebbe avuto il suo reboot, di cui l’uscita è prevista per il 23 ottobre 2020.

Adesso arrivano ulteriori novità sul lavoro, infatti  Samuel L. Jackson è ufficialmente entrato nel cast del reboot di Saw, affiancato dall’attore Chris Rock. Rock sarà un detective della polizia alle prese con una serie di raccapriccianti crimini, mentre Jackson sarà suo padre. La produzione sta per incominciare e nel frattempo, Lionsgate ha annunciato che saranno presenti anche Max Minghella e Marisol Nichols, rispettivamente nei panni del partner e di Angie Garza, capo del personaggio di Rock. A parlare del coinvolgimento di Samuel L. Jackson è Joe Drake, presidente di Lionsgate Motion Picture Group:

Crediamo che Samuel L. Jackson e Chris Rock, assieme a Max Minghella e Marisol Nichols renderanno questo film veramente speciale nei canoni di Saw. Non aspettiamo altro che potervi mostrare questa nuova storia sinistra e inaspettata. 

saw

Il reboot del franchise sarà scritto da Pete Goldfinger e Josh Stolberg, basato su una storia scritta da Chris Rock. A dirigere il lavoro ci sarà Darren Lynn Bousman, regista di ben tre capitoli della saga. I produttori saranno Mark Burg ed Oren Koules, mentre troveremo Rock in veste di produttore esecutivo, affiancato da James Wan e Leigh Whannell. Infine non mancherà anche Daniel Heffner, storico produttore esecutivo della saga.

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.