MCU: Mindy Kaling vorrebbe inserire Ms. Marvel nell’universo cinematografico Marvel

Mindy Kaling, scrittrice, attrice e produttrice, ha affermato che ha parlato con la Marvel per inserire il personaggio di Kamala Khan, ovvero Ms. Marvel, all’interno del Marvel Cinematic Universe, in futuro:

Kamala Khan  è una teenager proveniente dal Pakistan. Inoltre è la prima supereroina pakistana dell’Universo Marvel. Credo che le persone con cui ho parlato siano contenti sul personaggio, penso che vogliano capire cosa farne. Mi sono proposta per aiutarli in qualsiasi modo, adoro particolarmente Ms. Marvel. Sembrano veramente interessati, credo vivamente che faranno qualcosa.  Adesso è disponibile anche la piattaforma streaming, ma credo che loro sappiano bene quanto entusiasmo ci sia per Kamala. Riz Ahmed, me stessa e qualsiasi altro attore indiano sarebbero veramente contenti!

MTV News ha pubblicato le breve intervista dove Mindy Kaling afferma di aver avuto l’occasione di parlare con delle persone all’interno dei Marvel Studios per portare Ms. Marvel su grande schermo, su twitter:

Mindy Kaling parla della conversazione avuta con i Marvel Studios. Inoltre ha espresso la sua opinione su chi dovrebbe interpretare la supereroina pakistana, affermando che il ruolo dovrebbe andare ad un’attrice sconosciuta.


 Oltre ai commenti della scrittrice, Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, aveva precedentemente affermato di avere intenzione di portare Kamala Khan all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel, ma non solo. Anche Brie Larson, che ha recentemente interpretato il ruolo di Captain Marvel, ha espresso interesse di poter apparire su grande schermo affianco al personaggio di Kamala.

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.