Christopher Nolan

Christopher Nolan: Ecco i dettagli del suo prossimo film!

A due anni dall’uscita nelle sale di Dunkirk, rivelatosi un vero e proprio kolossal bellico che ha saputo convincere più o meno tutti, abbiamo finalmente dei dettagli concreti su quello che sarà il prossimo lavoro di Christopher Nolan. Il regista londinese è, senza dubbio, uno dei nomi più acclamati della nostra generazione, ed ogni suo nuovo progetto riesce, in qualche modo, a sollevare un bel po’ d’attenzione. Sarà sicuramente così anche per questo nuovo film, intitolato semplicemente Tenet.

Christopher Nolan

Il film, uno spy-thriller, verrà girato in 7 nazioni, Italia compresa. Il tutto sarà sicuramente infuso con il senso dell’epico che il regista aspira sempre ad ottenere. Come in Dunkirk, Nolan farà uso di pellicola 70mm ed IMAX, per la massima qualità possibile. Nel cast di Tenet, il regista ha chiamato a sé talenti del calibro di Robert Pattinson, John David Washington, Elizabeth Debicki, Aaron Taylor-Johnson, Kenneth Branagh Clémence Poésy. Come in ogni film di Christopher Nolan che si rispetti, non può mancare la presenza di Michael Caine. Oltre a ciò, Nolan ha radunato uno staff tecnico assolutamente da capogiro, con elementi che hanno partecipato a film come Manchester by the Sea, The Greatest Showman, Hereditary, Creed e Black Panther. In breve, hype a mille per questo progetto che uscirà nelle sale il 17 luglio dell’anno prossimo!

Restate con noi per tutti i dettagli che arriveranno nei prossimi mesi! 

Fonte: Best Movie

Mite ragazzo di classe ‘96, appassionato di lunga data di gaming, si dimostra un precursore quando, nel lontano 2000, viene trovato a strisciare le carte di credito dei genitori sulla PsOne per comprare un migliaio di gemme su Spyro 2. A questo incontrastato e patologico amore per le microtransazioni, si affianca l’amore per il cinema d’autore. In nome di questa passione, si imbarca in un viaggio mistico fra India, Nilo e Miami alla ricerca della vera essenza dei Cinepanettoni: è qui che, ispirato dalle note di Scatman, decide che la missione della sua vita sarà quella di scrivere il film che riunirà Boldi e De Sica. Fino ad allora, l’entusiasmo del lavoro in Fr4med sarà solo la maschera che nasconde il profondo trauma per questa atroce separazione. AGGIORNAMENTO: Dopo la spontanea riappacificazione di Boldi e De Sica, vive una profonda crisi mistico-spirituale. Arriva quindi a definirsi “profeta”, abbracciando lo stile di vita da eremita. Se lo cercate, lo troverete in una remota grotta, mentre si nutre solo di muschio e condensa ed estorcendo la modica cifra di 500€ ad ogni visitatore per delle infondate e truffaldine previsioni del Superenalotto.