C'era una volta a

C’era una volta a… Hollywood: Nuovo trailer italiano!

Stile, stile e ancora stile: ecco cosa si respira nei due minuti e mezzo del nuovo trailer italiano di C’era una volta a… Hollywood. Il nono film di Quentin Tarantino ha già fatto drizzare molte orecchie sin dal suo annuncio, ricevendo sempre più attenzione di mese in mese. Se il primo trailer ci aveva presentato i personaggi ed il feel generale dell’opera, questo secondo trailer si apre un pochino di più sulla trama, dandoci uno sguardo generale alle vicende di Rick Dalton e Cliff Booth. Eccolo a voi:

C’era una volta a… Hollywood ci riporta agli anni ’60, Dalton è un attore che si sta pian piano avviando sul viale del tramonto quando si ritrova ad essere il vicino di casa di Sharon Tate. Allo stesso tempo il suo stuntman personale, Booth, sembra ritrovarsi immischiato con la Famiglia di Charles Manson. Tra sagaci one-liners e piccoli riferimenti auto-ironici, Tarantino sembra essere pronto a rilasciare un film davvero speciale. Per poter confermare questo sospetto, aspetteremo con ansia il 19 Settembre.

A presto con tutte le news! 

Fonte: Entertainment Weekly

Mite ragazzo di classe ‘96, appassionato di lunga data di gaming, si dimostra un precursore quando, nel lontano 2000, viene trovato a strisciare le carte di credito dei genitori sulla PsOne per comprare un migliaio di gemme su Spyro 2. A questo incontrastato e patologico amore per le microtransazioni, si affianca l’amore per il cinema d’autore. In nome di questa passione, si imbarca in un viaggio mistico fra India, Nilo e Miami alla ricerca della vera essenza dei Cinepanettoni: è qui che, ispirato dalle note di Scatman, decide che la missione della sua vita sarà quella di scrivere il film che riunirà Boldi e De Sica. Fino ad allora, l’entusiasmo del lavoro in Fr4med sarà solo la maschera che nasconde il profondo trauma per questa atroce separazione. AGGIORNAMENTO: Dopo la spontanea riappacificazione di Boldi e De Sica, vive una profonda crisi mistico-spirituale. Arriva quindi a definirsi “profeta”, abbracciando lo stile di vita da eremita. Se lo cercate, lo troverete in una remota grotta, mentre si nutre solo di muschio e condensa ed estorcendo la modica cifra di 500€ ad ogni visitatore per delle infondate e truffaldine previsioni del Superenalotto.