Peter Jackson ha rifiutato per due volte di dirigere Aquaman

Il celebre scrittore/direttore di scena Peter Jackson, afferma di aver rifiutato per ben due volte quanto offerto dalla Warner Bros. L’offerta in questione sarebbe stata la possibilità di dirigere le scene del film Aquaman

In un’intervista con Empire, il regista del Signore degli Anelli ha dichiarato di aver ricevuto l’offerta dall’allora CEO della Warner Bros. Kevin Tsujihara per ben due volte in sei mesi. 

Peter Jackson

“Mi ha chiesto, ‘Sei un fan di Aquaman?’ Ho detto, ‘No.’ Sei mesi dopo: ‘Peter, sei un fan di Aquaman?’ Ho detto, ‘No, Kevin, te l’ho già detto, non sono un tipo da supereroi. Leggo Tintin … Guarda, i film sono difficili. Voglio solo fare qualcosa per cui nutro una profonda passione “.

Sono queste le parole rilasciate da Peter Jackson a riguardo della situazione. Non è chiaro quando queste offerte siano state fatte o se siano mai state presentate offerte formali. Tuttavia, possiamo ipotizzare che queste offerte risalgano al 2004, periodo nel quale Aquaman era in via di sviluppo. Infine, sappiamo che è stato James Wan ad occuparsi di dirigere il film della Warner Bros, uscito lo scorso anno.

Fonte: newsarama.com.