Netflix: nuovo teaser trailer e poster per la seconda stagione di The Punisher

Dopo il primo teaser trailer della seconda stagione di The Punisher, che vi abbiamo mostrato nella giornata di ieri, altri due sono stati pubblicati nelle ore successive. Nonostante i mesi scorsi sia Netflix che gli stessi profili social della serie televisiva dedicata al Punitore, abbiano taciuto, pare che nelle ultime ore qualcosa si sia mosso.

Come dicevamo, nella giornata di ieri è stato postato un primo teaser trailer, la clip, ambientata all’interno di un bar, mostrava un Frank Castle intento a dare alle fiamme le scuse presidenziali ricevute alla fine della stagione precedente per aver fermato Billy Russo ed i suoi scagnozzi. Nelle ore successive è stato pubblicato un poster 3D, che potete trovare di seguito, in cui viene mostrato l’armamentario di Frank, comprensivo di giubotto antiproiettile con il logo del Punitore, pistole, fucile, nastro isolante, kit medico e soldi.

Circa un’ora fa è stato pubblicato un vero e proprio teaser che ci mostra nel dettaglio sia il Punitore che Billy Russo, ora nei panni del folle Jigsaw -Mosaico nelle traduzioni italiane-. Il breve video è accompagnato da diverse, lapidarie, frasi, pronunciate rispettivamente dallo stesso Castle e da Russo. Di seguito vi riportiamo quanto detto in lingua originale:

Someone told me once, “Life is just trying not to be lonely.”

It’s like a bomb went off inside my mind. Scattering al the pieces.

Everytime I try to put the pieces together, something won’t fit.

There’s something on the edges. Someone, like a dark shadows, waiting for me. This face has everything that I ever did wrong written all over it.

You need to let me be what I’m meant to be. I’m not the one who dies. I’m the one who does the killing.

In calce potete trovare la traduzione:

Qualcuno una volta mi ha detto: “La vita è solo cercare di non essere soli.”

È come se una bomba fosse esplosa nella mia mente. Ed avesse sparso tutti i pezzi.

Ogni volta che provo a rimettere i pezzi insieme c’è qualcosa che non si incastra.

C’è qualcosa ai margini. Qualcuno, come un’oscura ombra, che mi attende. Questa faccia rappresentata tutto ciò che ho fatto di sbagliato, scritto ovunque.

Devi lasciarmi essere quello che dovrei essere. Io non sono quello che muore. Sono quello che uccide.

 

La seconda stagione del Punitore arriverà a partire dal 18 gennaio su Netflix. Ancora una volta avremo occasione di vedere Jon Bernthal nei panni di Frank Castle, Ben Barnes come Billy Russo, Amber Rose  Revah interpreta Dinah Madani, Deborah Ann Woll è Karen PageJason R. Moore nei panni diCurtis HoyleJosh Stewart è John PilgrimFloriana Lima nei panni di Krista Dumont ed infine Giorgia Whigham è Amy Bendix.

Classe ’95, ternano. Fondatore e redattore di Fr4med. Finisce per incastrasi, sin da piccolissimo, in un vortice fatto di musica rock, fumetti, libri e film. Si immola per la patria intraprendendo il cammino degli studi classici da cui viene cambiato nella mente e nel corpo… almeno così dice. Saccente, indisponente e presuntuoso sembra abbia anche dei difetti, di cui, tuttavia, nessuno risulta essere a conoscenza. Ha scritto per Metallized e Geek Area.