World War Z: le riprese del sequel inizieranno a giugno 2019

Non ci sono state molte notizie riguardanti il sequel di World War Z, ma proprio questa settimana i produttori Dede Gardner e Jeremy Kleiner hanno rilasciato una piccola novità mentre si trovavano al red carpet del film Beautiful Boy diretto da  Felix Van Groeningen che vede come protagonisti Steve Carell e Timothée Chalamet. Ai microfoni di Variety la stessa Gardner quando viene chiesto dall’intervistatore quando potremo finalmente vedere World War Z 2, la produttrice risponde:

Le riprese inizieranno a giugno. Che altro c’è bisogno di sapere? Brad Pitt sarà Gerry Lane e David Fincher dirigerà il film.

I due hanno poi aggiunto che lo script sarà a cura di Dennis Kelly,  scrittore del musical Matilda e della serie televisiva inglese Utopia trasmessa da Channel 4, poi continua Kleiner:

Ha sempre svolto un’ottimo lavoro e crediamo che anche questo sarà fantastico.

world war z

Tratta dal romanzo World War Z: La guerra mondiale degli zombi di  Max Brooks,  l’omonimo film  è diretto da Marc Forster ed ha debuttato nelle grandi sale nel 2013. Purtroppo il sequel ha avuto diverse problematiche soltanto nella prima fase di sviluppo: difatti il regista spagnolo J.A. Bayona ha abbandonato il ruolo proprio mentre la pellicola era pronta per andare in produzione. Adesso è ormai certo che a dirigere World War Z 2 sarà l’acclamato David Fincher ed inoltre da quanto trapelato, l’attore Brad Pitt si starebbe allenando duramente per riprendere il ruolo nel film.

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.