World of DC: Henry Cavill vicino all’abbandono del ruolo di Superman? Arriva la smentita della manager.

Quella di ieri è stata una giornata piena di tumulti per l’universo cinematografico DC, che sembrava in procinto di perdere il suo celebre Uomo D’Acciaio. Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter sembrava infatti che Henry Cavill  avesse definitivamente abbandonato il ruolo di Superman dopo ben tre film. L’attore inglese ha indossato per la prima volta il costume dell’Uomo d’Acciaio nel 2013 in occasione del film Man of Steel, diretto da Zack Snyder. In seguito ha preso parte in Batman Vs. Superman: Dawn Of Justice, ed infine ha ripreso il ruolo nella Justice League, pellicole dirette dal medesimo Snyder.

cavill

A scatenare il caso sarebbe stato un cameo di Clark Kent nel  film di Shazam!, fortemente voluto dalla Warner Bros.. Stando sempre a quanto riportato, la trattativa tra la casa di produzione ed i manager di Cavill non sarebbe andata a buon fine, portando al fantomatico licenziamento. La cessazione del ruolo negava, ovviamente, future apparizioni del personaggio. Questa però, non è stata l’unica motivazione ad essere fornita. È stata anche avanzata la teoria della focalizzando da parte della Warner sulla pellicola dedicata a Supergirl, con una storia che seguirà le origini della giovane supereroina, il cui fattore età escluderebbe Cavill dalla narrazione perché eccessivamente adulto.

A fare un po’ di chiarezza nel marasma generatosi è giunta Dany Garcia, manager e produttrice di Cavill, che ha condiviso il seguente tweet:

Di seguito la traduzione di quanto detto:

State tranquilli, il mantello è ancora nell’armadio. La Warner Bros. è stata e continua ad essere nostra parte, anche ora che l’Universo DC si sta evolvendo. Più tardi arriverà un comunicato della WB.

Ed il comunicato, per quanto poco chiaro possa risultare, è effettivamente arrivato. Quanto detto dalla Warner non chiarisce né il futuro di Supes ne quello dell’Universo Cinematografico DC, tuttavia viene rimarcato il buon sangue che continua a scorrere con Henry Cavill e, sopratutto, non si parla di dell’allontanamento dal ruolo. Di seguito quanto affermato dalla Warner:

Nonostante non siano state prese delle decisioni riguardo eventuali futuri film su Superman, abbiamo sempre nutrito il massimo rispetto ed avuto ottimi rapporti con Henry Cavill, che ad oggi rimangono invariati.

Sembra quindi che per ora la Warner non voglia sbilanciarsi più di tanto e che le innumerevoli voci partite nella giornata di ieri potrebbero rivelarsi affrettate. Non ci resta altro che attendere ulteriori sviluppi e chiarimenti al riguardo. Ricordiamo che possiamo attualmente trovare Henry Cavill sul grande schermo in Mission Impossible: Fallout nei panni di August Walker, affiancato da Tom Cruise come Ethan Hunt.

Classe ’95, ternano. Fondatore e redattore di Fr4med. Finisce per incastrasi, sin da piccolissimo, in un vortice fatto di musica rock, fumetti, libri e film. Si immola per la patria intraprendendo il cammino degli studi classici da cui viene cambiato nella mente e nel corpo… almeno così dice. Saccente, indisponente e presuntuoso sembra abbia anche dei difetti, di cui, tuttavia, nessuno risulta essere a conoscenza. Ha scritto per Metallized e Geek Area.