Candyman: Jordan Peele in trattativa per un possibile remake

Sebbene Jordan Peele abbia raggiunto il successo grazie al film horror Scappa – Get Out, lavoro per cui inoltre ha vinto il premio Oscar per la miglior sceneggiatura originale nel 2018, l’attore e regista ha precedentemente preso parte a diverse commedie televisive. Recentemente sembra che Peele stia continuando il suo viaggio all’interno del mondo horror, diversi report suggeriscono il suo coinvolgimento in un rifacimento del cult Candyman. La pellicola è stata pubblicata nel 1992, diretta da Bernard Rose e tratta dal racconto The Forbidden di Clive Barker.

Secondo quanto riportato da Bloody Disgusting, Jordan Peele si troverebbe in trattative per produrre il remake per la sua etichetta, la Monkeypaw Productions. Non è ancora chiaro se sarà lo stesso Peele a dirigere la pellicola.

jordan peele

La storia di Candyman segue la studentessa Helen Lyle, interpretata da Virginia Madsen,  durante delle ricerche sul folklore moderno. Proprio grazie questi studi viene a conoscenza della storia del figlio di uno schiavo brutalmente assassinato. La legenda narra che se si ripete il nome di Candyman (Tony Todd), allo specchio per ben cinque volte, sarà possibile evocare il fantasma dell’artista ucciso. Non credendo alla sua esistenza, la giovane Helen lo risveglia e da qui hanno inizio una lunga serie di omicidi.

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.