Red Dead Redemption 2: Rilasciato il video di Introduzione al Gameplay

Inutile girarci troppo intorno: Red Dead Redemption 2 è il titolo che dominerà l’interesse del settore per gli ultimi mesi del 2018. Basti vedere la massiccia dose di notizie che abbiamo riportato nei mesi, come i bonus per il pre-ordine oppure le edizioni limitate. Gli interrogativi sul titolo sembrano infiniti, ma la Rockstar Games sembra essere ben disposta a rispondere con calma a quante più domande possibili. Cavalcando quest’onda di anticipazioni ed informazioni, ecco quindi arrivare il primo video introduttorio al gioco, dove vengono spiegati il gameplay ed il mondo in appena sei minuti:

Il video lascia intendere che Red Dead Redemption 2 si spingerà in una direzione nuova per Rockstar, un ibrido fra i loro open-world classici ed un RPG nudo e crudo. Di certo mettere qualcosa di nuovo (ed in un certo senso rivoluzionario) sul piatto è indice di una voglia di freschezza per una software house che negli ultimi anni ha fatto sollevare qualche sopracciglio di troppo a causa di alcune scelte azzardate e, secondo molti, a danno dei gamer.

Bisognerà solo attendere il prossimo 26 Ottobre per poter avere finalmente tutte le risposte, ma di certo le promesse del titolo fanno presagire qualcosa di davvero molto grande.

Mite ragazzo di classe ‘96, appassionato di lunga data di gaming, si dimostra un precursore quando, nel lontano 2000, viene trovato a strisciare le carte di credito dei genitori sulla PsOne per comprare un migliaio di gemme su Spyro 2. A questo incontrastato e patologico amore per le microtransazioni, si affianca l’amore per il cinema d’autore. In nome di questa passione, si imbarca in un viaggio mistico fra India, Nilo e Miami alla ricerca della vera essenza dei Cinepanettoni: è qui che, ispirato dalle note di Scatman, decide che la missione della sua vita sarà quella di scrivere il film che riunirà Boldi e De Sica. Fino ad allora, l’entusiasmo del lavoro in Fr4med sarà solo la maschera che nasconde il profondo trauma per questa atroce separazione.